Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

Campo per gli animatori sulla scia di Chiara Luce Badano

chiara

Chiara,
la tua luce dal cielo ha toccato i nostri cuori
e ora siamo qui ad affidarti le nostre preghiere perché tu le possa portarle in alto:
dove la luce è più bella e più intesa,
dove la luce del sole, della luna, delle stelle,
si scopre che ha origine da Dio.

Tu spesso hai ripetuto a Gesù:
“Se tu lo vuoi, lo voglio anch’io”.
Noi non sempre siamo capaci di dire “lo voglio anch’io”.
La croce ci spaventa,
la morte ci fa paura,
gli insuccessi ci rendono sempre più fragili.

Tu, quest’oggi ci ripeti:
“Gesù, se tu lo vuoi lo voglio anch’io”.
Molte volte nella tua breve vita ha ripetuto
con le labbra e con la tua anima questo atto di affidamento
in Colui che a suo Padre ha detto:
“Non voglio fare la mia volontà, ma la tua”
e quindi “Se lo vuoi tu lo voglio anch’io”.

Accogli le nostre preghiere,
anche quelle più segrete
che non sempre abbiamo il coraggio o la forza di pronunciare.

Accogli i nostri desideri per il futuro,
per la nostra vita e per quella delle persone che vogliamo bene.

Lo Spirito Santo accenda i nostri cuori,
come ha acceso quelli impauriti degli apostoli
per renderli testimoni intensi di Gesù.

Lo Spirito Santo accenda i nostri cuori,
come arde quello di Maria
di amore materno per la Chiesa e per ognuno di noi.

Se tu lo vuoi, noi lo vogliamo,
così come Chiara ha voluto seguire Gesù abbandonato
e risorto per noi.

La candela che lasceremo nella tomba di Chiara a ricordo del nostro passaggio e per la preghiera.
- Quella fiamma ricorda il dono della fede che non sempre riusciamo a conservare, a volte si spegne e a volte rimane accesa.
- Ancora quella luce ci ricorda che nel nostro cuore ognuno di noi desidera la felicità più piena e più grande per la sua vita.
- La luce poi illumina e riscalda...credo che nonostante le difficoltà che come gruppo animatori possiamo incontrare non si deve mai spegnere la luce della stima reciproca e il calore del portare gli uni i pesi degli altri. Naturalmente condividendo anche le gioie che ci sono.
CandelaChiara

Altro materiale:

Preghiera

Libretto
Programma
Note alla partenza
Domande per la riflessione personale

Galleria foto