Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

09-Poesie

Nel campo della poesia, troviamo radici storiche profonde ed estese. Infatti090-poesie-005_copia possiamo riportare, quanto scritto da due poeti azzanesi:

Carlo Belluz ( 1870-1954 ), oltre al normale lavoro ha collaborato con " Il Popolo " fin dalla sua prima uscita ( 1921 ) come corrispondente per il comune di Azzano D.  Alla ricerca di notizie sulla nostra parrocchia, ( tutti i bollettini parrocchiali dal 1927 fino al 1950, sono andati persi forse inesorabilmente)  si sono scorse le annate storiche, fino agli anni ' 40, trovando le notizie del nostro territorio, con in calce C.B. e qualche volta Carlo Belluz, e  meraviglia sono pure comparsi dei brevi componimenti poetici sempre firmati C.B.  Si e' ricercato tra le persone ancora con i ricordi vivi di quei  tempo per arrivare ad individuare di quale tra le  famiglie Belluz, fosse quella corretta.  Individuata la famiglia, individuati i 3 nipoti (Carlo,Riccardo e Giulio) si e' arrivati a scoprire una persona ed il suo mondo di componimenti poetici, nella stragande maggioranza dei casi sconosciuti ai concittadini. Si e' potuto prender visione di 47 fogli dattiloscritti (numero di composizioni oltre le 70). Fatta la scelta delle poesie, in sintonia con il contenuto della mostra, eccole per la vostra lettura:  " Al Capelan partente! "  ,  " Al Campanil Vecio "   ,  " A Monsignor Arciprete " , " Al cappellano e alla Cantoria " , " Don Arduino "  e per finire la " Breve storia del nostro Campanile " , divisa in tre parti per facilitarne la lettura: parte 1  ,  parte 2  ,  parte 3  . All'osservatore attento non sara' sfuggito che i fogli presentati sono la seconda copia fatta con la carta carbone durante la battitura del testo, non con il PC ( ricordiamo che siamo tra il 1920 ed il 1940 ). 

 

Nina Ceschin ( 1917-2005 ) , nota biografica vedi pag.27 del  Bollettino P. dicembre 2005 Le poesie presentate sono leggibili piu' avanti , vedasi pure la traduzione dal nostro dialetto all'italiano  " I sessanta anni del nostro campanile "    (traduzione) ,  " El campanil de Azzano "  (traduzione) , " Il Vangelo " , " L'orologio del campanil " ,  " Omaggio al campanile restaurato " .

Queste sono le poesie tratte dai due libri pubblicati da Nina C."O cari ricordi del tempo passa.. "  e "Sot el maroner"

 

 

Sezione Audio

Durante la mostra si sono fatte ascoltare alcune poesie lette da una giovane, Giulia ... . Le riproponiamo :

A Monsignor Arciprete   ;    Breve storia del nostro campanile    ;     Don Arduino    ;     Don Mario    ;     Il Vangelo     ;     Note antiblasfeme    ;


 

 << precedente

 

>> successivo