Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

Dal Gazzettino di PN 11 settembre 2011

Azzano, don Aldo sarà il nuovo parroco

Domenica, 11 settembre 2011

AZZANO DECIMO - «Domenica 16 ottobre (l'orario non è stato ancora definito) alla parrocchia San Pietro Apostolo faranno il loro ingresso il nuovo parroco don Aldo Moras e il vicario, don Matteo Lazzarin. In vista del solenne rito d’ingresso la comunità parrocchiale si sta da tempo mobilitando. I nuovi sacerdoti nominati dal vescovo Giuseppe Pellegrini, subentreranno al parroco don Dino Pavan e al cappellano don Gianfranco Furlan. Don Dino (in pensione) rimarrà presente in parrocchia come parroco emerito e potrà godere della collaborazione di don Galliano Lenardon, attuale cappellano della Casa di riposo, mentre don Gianfranco è, stato nominato parroco di San Giorgio della Richinvelda, Provesano-Cosa, Aurava-Pozzo (insediamento previsto il 1 ottobre), e inoltre terrà l’incarico di assistente della zona Tagliamento per l'Agesci e riprenderà gli studi in Teologia pastorale a Padova. I sacerdoti uscenti hanno scelto di non fare una giornata di saluto alla comunità e desiderano che questa scelta venga rispettata. L'arrivo del nuovo parroco e del suo vicario, vedrà la partecipazione non solo dei parrocchiani, ma di un nutrito gruppo di sacerdoti della diocesi. Don Aldo sarà accolto sul sagrato della chiesa dalle autorità locali e poi percorrerà la navata centrale della chiesa fino a raggiungere l'altare maggiore. I bambini e i ragazzi dell’oratorio, e più in generale tutti i gruppi che ruotano attorno alla parrocchia, scandiranno i diversi momenti della messa con canti e gesti simbolici, che esprimeranno la gioia della comunità per l’arrivo del nuovo parroco. Don Aldo, 62 anni, nativo di Corva, è attualmente parroco al Sacro Cuore di Pordenone, attento e sensibile alla pastorale della famiglia oltre che vicino ai giovani. Ordinato sacerdote il 28 giugno 1975, di seguito vicario parrocchiale a Rorai Grande a Cordenons, vice assistente dell'Azione cattolica è stato parroco a Visinale e poi, dal 1997, al Sacro Cuore, attualmente è vicario foraneo nella zona Pordenone centro.»

Mirella Piccin