Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

Grest 2011

La struttura del GREST

STRUTTURA DELLA GIORNATA TIPO NORMAL:

Dalle 14.30 alle 15.00 Animazione, storia e preghiera.
Dalle 15.00 alle 16.30 Attività di laboratorio.
Dalle 16.30 alle 17.00 Ricreazione libera (sorvegliata).
Dalle 17.00 alle 18.00 Tornei di gioco.
Dalle 18.00 alle 18.30 Conclusione con animazione

Come si può notare il pomeriggio è ben diviso in tre momenti precisi, per il giusto equilibrio che ci dev'essere, nel periodo di vacanza, tra concentrazione, manualità, gioco, relax e relazione. I tornei nel tardo pomeriggio permettono di non passare le ore più calde della giornata sotto il sole, e quindi di prevenire insolazioni, colpi di calore, disidratazione o altro. GIORNATA TIPO SPECIAL: sarà una giornata nella seconda settimana, (Mercoledì 20 luglio) che prevede GREST dalle 10.00 alle 18.30 con pranzo al sacco per i bambini. Durante questa giornata si sospenderanno i laboratori e i tornei e si procederà con attività ludico ricreative alternative, come giochi a stand, caccia al tesoro fotografica, spettacoli di scenette etc etc. (Si veda pagg. 30 e 31 del libretto).

STRUTTURA DELLE SETTIMANE: Le 3 settimane di GREST sono strutturare dal lunedì al venerdì. Una giornata per ogni settimana, avrà la gita (cfr. pag. 10) o una attività alternativa (cfr. sopra e pag. 31).

TIPI DI LABORATORIO: I laboratori sono 18, da scegliersi all'atto dell'iscrizione, con rotazione settimanale più uno jolly. Sarà la segreteria, per favorire l'organizzazione e le risorse di persone e materiali, a gestire poi i partecipanti secondo la turnazione più opportuna. Per esempio: un bambino frequenta 2 settimane, sceglierà 2 laboratori più uno jolly. La segreteria del GREST deciderà quale laboratorio tra quelli scelti dal bambino svolgerà la prima settimana e quale la seconda. Qualora la segreteria abbia eccessiva partecipazione in uno dei laboratori indicati, o in quel laboratorio non ci fosse nessuno, o l'organizzazione non ne permetta la partecipazione, verrà attribuito al bambino il laboratorio jolly sempre da lui scelto. Tra i laboratori c'è anche quello di sport per chi desidera giocare tutto il pomeriggio. Tale laboratorio insegna le regole fondamentali di 4 sport non inseriti nei tornei: Softball, Rugby, Bocce, Roverino, e ne fa fare la prova pratica.

GIOCHI: Il gioco assume un carattere importante e fondamentale. 2 sono le possibilità di gioco: a torneo o a passatempo. Tutti i giochi sport saranno strutturati con tornei all'italiana, settimanali e divisi per fasce d'età. I giochi da tavolo favoriscono, invece, i bambini che non vogliono fare sport o non desiderano la competizione e quelli che non possono per loro problemi fare sforzo fisico. A questo si aggiungeranno giochi quali Calcio Balilla, Ping-Pong, hockey da tavolo con modalità a torneo e giochi da tavolo (giochi in scatola, dama, scacchi etc ) liberi. Gli iscritti nei tornei saranno divisi per fasce d'età. Piccoli: I, II, III primaria; Medi: IV e V primaria; Grandi I e II secondaria di primo grado. (Cfr. pag. 16 e 20)

TEMPO LIBERO: Nel GREST ogni bambino ha scandito il tempo in maniera armonica e bilanciata, ed è tenuto a rispettare tale scansione temporale. Ci sarà anche del tempo libero, di ricreazione, dove il ragazzo si stacca dal lavoro manuale per entrare gradatamente nel gioco competitivo dei tornei e recupera la socializzazione spontanea con i propri amici e nel gioco di libera aggregazione.

PARTECIPANTI: Al GREST i partecipanti sono tutti i bambini dalla prima elementare frequentata alla terza media frequentata. I ragazzi della scuola superiore vi partecipano come animatori dopo aver frequentato il corso di preparazione.

SICUREZZA: Il tema della sicurezza è uno dei temi che maggiormente sta a cuore all'organizzazione del GREST perché i partecipanti devono poter giocare e fare le attività in piena tranquillità, incolumità e garantiti da una sorveglianza efficace. L'intera struttura e tutte le sue attività sono pertanto coperte da assicurazione e la chiusura dei cancelli durante il tempo di attività evitano ingressi sgraditi e uscite pericolose. Per lo stesso motivo i cancelli, non verranno aperti prima delle ore 14.30 e saranno sorvegliati, per richiudersi all'arrivo di tutti i partecipanti fino all'ora d'uscita fissata alle 18.30. Spetta alla famiglia essere presente alla riapertura, perché l'organizzazione non garantisce l'affidamento custodito a chiusura giornata. Pertanto si devono istruire i propri figli che se un genitore o soggetto delegato per la ricezione, tardasse, non si aggreghino a sconosciuti o a conoscenti, se non precedentemente concordato tra genitori, ma siano loro stessi a raggiungere il punto di raccolta per "bimbi con genitori in ritardo" dove possono attende l'arrivo di coloro che li preleveranno. Se un partecipante si allontanasse l'organizzazione ne declina la responsabilità. Alcune aree verdi saranno poi transennate (fondo campo grande, campo allenamenti e gradinate), perché zone pericolose e poco controllabili. Durane il GREST l'oratorio è chiuso per qualsiasi altra attività e persona che non sia strettamente legata all'attività stessa. Per le uscite anticipate il genitore è tenuto a compilare l'apposito modulo di Pag. 21-23 e di consegnarlo già all'accoglienza in segreteria. Assieme al modulo si accompagni, in segreteria, anche il partecipante che deve uscire anticipatamente affinché venga contrassegnato con uno "scotch" che riporta l'orario di uscita. Tale contrassegno fa si che in qualsiasi luogo si trovi il partecipante, ad orario, esso sia accompagnato dagli animatori in segreteria perché deve uscire anticipatamente . Il genitore che deve ritirare il proprio figlio in anticipo si presenterà al cancello, suonerà l'apposito campanello di chiamata e attenderà che gli venga aperto; di li si recherà in segreteria e non in giro per la struttura.

INFO: Per ogni informazione è già attivo da il numero di telefono diretto del GREST: 349.467.69.69, anche via sms, oppure visitando il sito www.parrocchiaazzanodecimo.it.